…e SAM a tre!

Ed eccoci qua, celebrando la Settimana dell’Allattamento Materno anche quest’anno, poppata dopo poppata siamo arrivati a 3 anni e due mesi di allattamento, tra alti e bassi, gioia e stanchezza, stiamo lentamente arrivando al termine di questa nostra strada che abbiamo iniziato a percorrere tutti e 3, come famiglia, il giorno della nascita di Pietro che -mezz’ora dopo essere nato- era già li a fare la sua prima poppata.. e mi pare che da quel momento non si sia mai staccato dalla tetta!

Il bello di allattare un bambino di 3 anni è che oramai nessuno pensa più che sia “ancora” allattato, visto che oramai i momenti delle poppate sono tutti domestici, e quindi nessuno più si cura di noi, nessuno più ci guarda con gli occhi sgranati e ci dice “Ma lo allatti ancora?”, anzi semmai succede a volte il contrario che se qualcuno che conosce bene mio figlio scopre che è allattato si stupisce di come non corrisponda alle caratteristiche da luogo comune che normalmente vengono attribuite ai bambini allattati al seno a lungo: viziati, dipendenti dalla madre, insicuri.. anzi nel nostro caso direi che è proprio la prova provata del contrario! Pietro è sicuro di sé, determinato, capoccione testa dura, autonomo… e lo dimostra anche quando vuole la tetta, quando la vuole.. si fa sentire!

Alla sera prima di addormentarci ci riserviamo qualche minuto di coccola, qualche momento per stare insieme prima di chiudere gli occhi e scivolare nel sonno e magari alla mattina una piccola poppatina per fare da filtro verso il mondo e iniziare la giornata con una coccola, guardarci ancora negli occhi, e riconoscerci, come il primo giorno.

Advertisements
This entry was posted in allattamento and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

7 Responses to …e SAM a tre!

  1. barbara says:

    ❤ ❤ ❤

  2. barbara says:

    grrr…volevano essere cuori per voi !!!!

  3. Marta Martina says:

    Che bello 3 anni…io sono a 25 mesi con il mio piccolino che la richiede ancora con gran voracità sopratutto in questo periodo di notte ^-^o in qualsiasi momento dove ci mettiamo tranquilli..allora subito mi chiede “la” “la”….
    Un’abbraccio.
    Marta

    • laveraarte says:

      eheh… a due anni mio figlio ha avuto un momento di ritorno al passato, ovvero mi chiedeva la tetta come se fosse tornato neonato! ffffffffffffffff abbiamo passato anche quel momento dai, indenni! Buon allattamento a te, Marta!

      • Marta Martina says:

        Grazie…tra l’altro volevo dirti che la foto è bellissima come il tuo bimbo…che bei occhioni ^-^

  4. Valentina says:

    Anche la mia Anna con i suoi 19 mesi è ben ancorata alla tetta… prima della nanna e alle volte di primo mattino… una coccola tettosa la fa partire col piede giusto! E di notte… è il miglior e più rapido sonnifero per dormire tutti tranquilli!! W il latte materno!!!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s