Pomodori verdi sott’olio alla fermata del tram!

 

Quest’anno non è stata un’annata grandiosa come l’anno scorso per i pomodori, nonostante questo la settimana scorsa le piante di pomodori erano ancora cariche di pomodori verdi, che oramai non diventeranno mai maturi. Ho comunque deciso di raccoglierli e farci qualcosa perché mi spiaceva troppo buttarli, così quando sabato scorso Francesco ha deciso che era arrivato il momento di sradicare le piante per fare spazio alle colture autunnali nell’orto ne abbiamo raccolto una cassetta piena. E così siamo finalmente riusciti a farci le nostre prime produzioni sott’olio di quest’anno: pomodori verdi sott’olio all’odore di origano, cumino e coriandolo.

Il procedimento è semplicissimo, ho spulciato il ricettario di conserve che abbiamo in campagna e messo insieme qualche ricetta trovata in rete e in qualche libro, tutti dicono la stessa cosa. Per le dosi siamo andati assolutamente a caso, quindi fatelo anche voi! Purtroppo è una ricettina che può fare solo chi ha a disposizione un orto perché al mercato i pomodori verdi non si trovano.

Cosa vi serve:

barattoli sterilizzati (noi li facciamo bollire qualche minuto in una pentola)

pomodori verdi che volete voi (noi abbiamo usato i cuori di bue, i perini e i ciliegini)

Aglio, sale grosso, aceto, odori e aromi a piacere.

I pomodori devono essere sani e sodi, non presentare ammaccature o buchi. Lavateli, asciugateli e tagliateli a fettine sottili oppure a spicchi, a vostro piacimento. Poi metteteli dentro un contenitore e cospargeteli di sale grosso in modo che perdano l’acqua in eccesso. Lasciateli per una notte. Poi lavateli dal sale e asciugateli nuovamente, e metteteli di nuovo nel contenitore e cospargeteli di aceto, lasciando anche questa volta sott’aceto per una notte (a chi non piacesse l’aceto questa fase si può saltare). A questo punto scolateli dall’aceto e lasciateli asciugare all’aria aperta per qualche ora, possibilmente al sole. Quando saranno asciutti passate ad invasare, dopo aver sterilizzato i barattoli, mettete uno strato di pomodori sul fondo del barattolo, gli aromi che avete scelto, l’aglio tagliato a pezzetti e aggiungete l’olio, e così via strato su strato fino ad arrivare alla fine del barattolo. Coprite ancora con altro olio e chiudete. Se volete essere sicuri della sterilizzazione potete farli bollire per mezzora in una pentola piena d’acqua. Per mangiarli bisognerà aspettare un paio di mesi…

 

Ed eccoci qua nelle operazioni di raccolta nel nostro piccolo orticello di campagna

 

Una sola indicazione particolare: i pomodori verdi, cioè quelli non maturi, da non confondere con quelli verdi diventati famosi grazie al film “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno” che sono una qualità di pomodori che rimangono verdi anche a maturazione, sono ricchissimi di solanina, una sostanza tossica che sparisce con la maturazione del pomodoro. Il pomodoro fa infatti parte delle cosiddette “solanacee”, che contengono appunto solanina che è un alcaloide tossico che può essere anche letale se consumato in dose eccessiva. Dunque mi raccomando, non mangiate i pomodori verdi non maturi, e teneteli lontani dai vostri bambini!

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

4 Responses to Pomodori verdi sott’olio alla fermata del tram!

  1. Daria says:

    Bella questa ricettina! me la segno da fare fra qualche tempo quando anche i nostri pomodori non matureranno più… per ora diventano arancioni sulla pianta e il giorno dopo averli raccolti sono già maturi e buonissimi!

  2. che meraviglia … ma sai che sono bellissimi quesi pomodori verdi? E poi i tuoi vasetti sono ipnotici ;-D

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s