3 anni e…. pedalare!

E’ oramai da più di un mese che Pietro ha iniziato ad andare in bicicletta senza rotelle, con grande stupore di tutti quanti. Una mattina di inizio settembre siamo scesi per andare alla scuola materna e, invece della sua bicicletta senza pedali, ha deciso che voleva andare in bicicletta si, ma senza le rotelle. Siccome eravamo in ritardo mi sono opposta, o almeno ci ho provato vista la sua famigerata cocciutaggine, poi Francesco ha slegato la bicicletta con le rotelle che giaceva praticamente mai utilizzata da mesi in cortile, ha svitato le rotelline e nel giro di dieci minuti di orologio Pietro sapeva andarci. Io sinceramente non potevo credere ai miei occhi, e all’iniziale rabbia dovuta al fatto che eravamo in ritardo si è fatto largo un sentimento di stupore infantile misto ad orgoglio di mamma, insomma mi sono sciolta! In primo luogo perché la cosa strana dei bambini è che quando imparano a fare una cosa, dopo cinque minuti sembra che l’abbiano saputa fare da sempre, non so mai come spiegare questa sensazione, ma ho la percezione del fatto che se i bambini si lasciano autonomamente arrivare alle loro conquiste, quando queste arrivano si affermano con una forza e una determinazione che non lascia dubbi al caso: loro sono capaci di fare. Così come quando ha iniziato a gattonare, a camminare, a parlare… ogni volta ci ha sempre colto questa sensazione che Pietro avesse sempre gattonato, camminato, parlato, e ora anche che sia andato in bicicletta senza rotelle da sempre! Lui è così, è senza esitazioni, decide che vuole fare una cosa e in quella sua testolina c’è già dentro tutto quello che gli serve per fare quella cosa li… per me è magnificamente bello, disarmante, e rimango sempre senza parola ad ogni sua conquista! Ma veniamo all’antefatto. L’anno scorso ho iniziato a pensare di comprargli una bicicletta senza pedali, l’aveva provata in un negozio e sembrava essergli piaciuta, però non fino in fondo, quando gli chiedevo se l’avrebbe voluta non mi rispondeva convinto, allora tergiversavo, ogni tanto tornavamo al negozio, lui ci montava sopra ma non mi pareva sufficientemente convinto della cosa, non arrivava ancora bene con i piedini, nonostante il sellino fosse più basso possibile, quindi rimandavo l’acquisto. Poi a fine maggio mi sono decisa e gliel’ho comprata, ed è stato amore incondizionato, ha praticamente vissuto attaccato alla bici senza pedali per tutta l’estate! L’abbiamo usata per andare ovunque, vista anche la sua reticenza a camminare, è stato lo strumento che mi ha permesso di uscire agevolmente con lui e non doverlo sempre caricare in braccio! Poi ce la siamo portata in vacanza, in campeggio, e anche li è stata un toccasana, l’ha usata tantissimo migliorandone giorno dopo giorno l’uso, imparando a fare slalom, a prendere velocità, a prendere confidenza con l’equilibrio.

E così è passato direttamente dalla bici senza pedali a quella senza rotelle, che non ha mai voluto usare con le rotelle installate sopra. Abbiamo provato qualche volta ma non c’era verso, pareva proprio non piacergli, non gli dava abbastanza soddisfazione. E come dargli torto? Le rotelle sono ingombranti, e rendono la bicicletta pesante da portare e da direzionare, e poi si incastrano ad ogni curva (almeno questo è il mio personalissimo ricordo)! E pensare che fino a pochi mesi fa non sapeva neanche fare il giro completo del pedale, ma si limitava a fare mezzo giro e a tornare indietro a vuoto con il piede…!

Pietro e sua cugina Giulia al Parco Nord

Come si vede bene da questa foto Pietro va in giro con una bellissima bicicletta fucsia ereditata dalla cugina! Ovviamente per noi non è stato minimamente un problema e, a quanto pare, neanche per lui! Abbasso le connotazioni di genere!

Una cosa ci tengo a dire: dal primo momento che ha usato la bici senza pedali gli abbiamo messo in testa un casco, la sicurezza prima di tutto, sempre! O quasi.. insomma in spiaggia non glielo mettevamo va beh, forse sarebbero andati meglio dei braccioli e un salvagente…. mmmm ma noi non gli abbiamo mai fatto usare neanche quelli, ma questa è un altra storia!

ps. la bici senza pedali di Pietro costa 39 euro, soldi spesi benissimo!

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

4 Responses to 3 anni e…. pedalare!

  1. LaGiaco says:

    E bravo Pietro!!!
    Anche noi presto prenderemo una bici senza pedali per la Polpetta! Leggere te mi ha dato l’ennesima conferma che abbiamo fatto bene a saltare anche la fase triciclo.
    La parte del mare senza braccioli mi interessa molto, racconta, racconta… anche noi fin’ora abbiamo superato 2 estati senza gadget gonfiabili e devo dire che non ci sono mancati 🙂

    • laveraarte says:

      Ciao Laura, e si Pietro ha saltato la fase triciclo, a neanche due anni andava in monopattino, quello con due ruotine davanti che gli permettevano di non cadere! 🙂

  2. Marta Martina says:

    Il mio bimbo più piccolo ha 2 anni e gli piacerebbe tanto andare con la bicicletta…ma il problema che lui è molto più piccolino dei suoi coetanei e la bici senza pedali è troppo alta, quella che abbiamo in casa che hanno usato i fratelli ^-^ Quando andiamo per negozi e vede le bici, le vuole provare tutte…devo solo riuscire a trovarne una piccolina e penso che sarebbe felicissimo.
    Bellissime le foto del tuo Pietro nel mare con la bici ^-^

  3. Daria says:

    Mitico Pietro già sulla bici senza ruote! Alice usa felicemente la bici senza pedali, ogni tanto mi chiede di togliere le rotelle all’altra e provare, ma finora non abbiamo mai provato, devo dire più per pigrizia mia che altro… quando lo chiede generalmente sono a casa sola con anche Elena e mi preoccupa mollare una per correre dietro all’altra… Aspetto che me lo chieda quando sono in compagnia di un baldo uomo scattante per fare la prova! 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s