Biorto

L’orticello in campagna è un fazzoletto di terra che lo zio barba ha deciso di coltivare proprio in mezzo al giardino, è piccolo e selvatico, pieno di erbacce, di ortiche, di coccinelle e di lumachine, e una volta la nonna ci ha incontrato pure una biscia tutta nera!

Però è un pezzo di terra che coltiviamo a turno, e di cui ci occupiamo alternatamente in tanti con molto affetto, lo zio i nonni e noi, a seconda di chi scende da Milano. A volte credo che sia capitato anche solo di scendere per innaffiarlo… tanti erano i giorni che nessuno passava di là. A volte quando siamo in campagna la nonna ci telefona per sapere – come sta l’orto? – come se fosse un componente della famiglia!

La nonna fa il possibile per tenerlo pulito e allora passa delle ore sulla seggiolina rossa a strappare erbacce… ma dopo qualche ora l’orto riprende quella sua aria spavaldamente selvatica che me lo fa sembrare così simpatico! E’ un orto molto poco ordinato, ma ci è impossibile tenerlo meglio di così perché non viviamo nella casa di campagna e quindi lui vive un pochino la sua vita così, senza che nessuno gli rompa troppo le scatole.

Tanti frutti se li mangiano gli insetti, gli uccellini, e forse anche qualche leprotto ha fatto incursione, nonostante la reticella che lo zio ha messo tutto intorno. Comunque sia ci dà sempre un buon raccolto che noi possiamo dividere per almeno quattro famiglie. Certo non è che sia un raccolto sempre abbondante.. ma una manciata di piselli buonissimi è sempre meglio che niente!

All’inizio è stato molto difficile insegnare a Pietro a non calpestare i cespi di insalata o a non camminare proprio sopra le fragole… poi ho trovato un bellissimo libretto all’ikea che è stato veramente di grande aiuto. E’ la storia di due bambini che salvano un orto dalla siccità e che Pietro non si stanca mai di leggere!

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

3 Responses to Biorto

  1. equAzioni says:

    bellissimo! anche noi lo abbiamo preso da poco…..ecco noi per sopperire al fatto che quest’anno con grande dispiacere non ce l’abbiamo fatta. i nostri vasoni-orto sono rimasti vuoti….. :((
    giuro, ci avevo provato, ma quando pure i nuovi gatti del vicinato ci si sono messi contro facendo la pipì nei vasoni…..mi sono arresa alla mancanza di tempo e di forze!!
    ma l’anno prossimo ci rifacciamo!

    • laveraarte says:

      Io quando l’ho visto li che scintillava in tutta la sua grandezza a soli 3,99 € mi sono esaltata! E storia e illustrazioni sono belle davvero. Senti ma la bella di notte è sbocciata?

  2. Daria says:

    Bellissimo il vostro orto, potrebbe essere gemellato al nostro! Un giorno ne racconterò anch’io la storia e l’evoluzione…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s