Bentornato papà

Oggi ci siamo svegliati e fuori era già tutto bianco. Ha nevicato per tutto il giorno e Pietro ogni tanto mi indicava la finestra e voleva essere alzato per guardare la neve scendere. Il papà è stato fuori tutto il giorno per un viaggio vicino a Reggio Emilia dove c’è la casa dei suoi nonni paterni per una possibile collaborazione di lavoro. Ho pensato che al suo ritorno sarebbe stato infreddolito e così nel pomeriggio mi sono cimentata con Pietro in questa ricetta semplice ma che ha profumato tutta la casa di buono. Erano giorni che pensavo a dei biscotti da mettere nel tè!
Biscottini di semolino al profumo d’arancia
175 g di farina
200 g di semolino
100 g di zucchero
100 g di burro ammorbidito
2 uova
la scorza grattugiata di (almeno) 3 arance
Impastare gli ingredienti e quando si è ottenuto un composto omogeneo dalla consistenza simile alla pasta frolla mettere in frigorifero per 15 minuti.
Preriscaldare il forno a 190°, imburrare una grossa teglia da forno e fare delle palline da appiattire con le dita direttamente sulla teglia. Infornare per 15 minuti fino a che non saranno dorati i bordi dei biscotti. Togliere dal forno e lasciare raffreddare. L’impasto è abbastanza per una cinquantina di biscotti, ma ci vogliono almeno 2 infornate!
Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

2 Responses to Bentornato papà

  1. Equazioni says:

    >mmmmm….sembrano buoni!!!questa mi sa che appena ho un pò di tempo te la copio, come col ciambellone 😉

  2. >Buoni son buoni, ma anche duri eh! sono proprio da pucciare!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s